Variazione dell'imposta di bollo sulle fatture: dal 26 giugno 2013 pari a 2 euro

Categoria: No category
Legge n. 71/2013 (pubblicata sulla GU Serie Generale n. 147 del 25 giugno 2013)

La Legge n. 71/2013 (pubblicata sulla GU Serie Generale n. 147 del 25 giugno 2013), di conversione del DL n. 43/2013, ha introdotto il nuovo art. 7-bis, comma 3, il quale prevede che a decorrere dal 26 giugno 2013 le misure dell’imposta fissa di bollo stabilite fino al 25 giugno 2013 in euro 1,81 e in euro 14,62, ovunque ricorrano, sono rideterminate, rispettivamente, in euro 2,00 e in euro 16,00.

 

Le fatture emesse con Energy Retail a partire dalla data indicata dovranno riportare il nuovo importo.

I sistemi stanno per essere adeguati e ciò avverrà sicuramente a partire dal mese di Luglio: in questi giorni di transizione sarà cura dell'operatore gestire manualmente l'importo del bollo a seconda che siano emesse fatture prima o dopo la data del 26 Giugno a seconda che il sistema sia già stato adeguato o no col nuovo valore.

In casi particolari può essere richiesto tramite bug-tracker un intervento massivo su fatture già calcolate.

Ricordiamo che l'importo del bollo viene stabilito al momento del calcolo e non cambia automaticamente in base alla data di conferma della fattura.



Published 6/26/2013 5:12:00 PM